Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l’acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Codice disciplinare e di comportamento del personale dipendente non dirigente

Visualizzazioni

11

Ultimo aggiornamento:

giovedì 12 gennaio, 2023

Oggetto

Codice disciplinare e di comportamento del personale dipendente non dirigente

Norme disciplinari e responsabilità del personale dipendente non dirigente

CODICE DISCIPLINARE

L’art. 55 del D.lgs. 30.03.2001 n.165/2001 stabilisce che “La pubblicazione sul sito istituzionale dell’amministrazione del codice disciplinare, recante l’indicazione delle infrazioni e relative sanzioni, equivale a tutti gli effetti alla sua affissione all’ingresso della sede di lavoro”.

In data 16.11.2022 è stato sottoscritto il nuovo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro 2019-2021 del Personale non dirigente del Comparto FUNZIONI LOCALI (CCNL 2019-2021), il quale sancisce che al codice disciplinare deve essere data la massima pubblicità mediante pubblicazione sul sito istituzionale dell’ente.

Viene pertanto qui pubblicato il nuovo Codice Disciplinare, contenuto nell’art. 72 del CCNL 2019-2021 (che sostituisce l’art. 57 del CCNL 2016-2018), unitamente agli Obblighi del dipendente contenuti nell’art. 71 del CCNL 2019-2021 (che sostituisce l’art. 59 del CCNL 2016-2018).

L’art. 58 “Sanzioni disciplinari” del CCNL 2016-2018 non è stato modificato dal Contratto collettivo 2019-2021 e pertanto rimane in vigore.

Il nuovo codice disciplinare entrerà in vigore in data 13 dicembre 2022.

Ulteriormente, si ritiene opportuno mantenere la pubblicazione on line delle norme relative alle fattispecie di illecito disciplinare introdotte nel corso degli anni nel decreto legislativo n.165/2001, e il codice disciplinare del CCNL 2016-2018 che mantiene la propria vigenza sino alla data di entrata in vigore del nuovo codice disciplinare e per i fatti verificatisi prima di tale data.

Si riportano, inoltre, le disposizioni relative alle procedure previste per l’applicazione delle sanzioni disciplinari.

CODICI DI COMPORTAMENTO

La legge 190/2012 “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione” è intervenuta tra l’altro in materia di codici di comportamento dei pubblici dipendenti demandando al Governo l’emanazione di un nuovo Codice di comportamento al fine di assicurare la qualità dei servizi, la prevenzione dei fenomeni di corruzione, il rispetto dei doveri costituzionali di diligenza, lealtà, imparzialità e servizio esclusivo alla cura dell’interesse pubblico

Con D.P.R. n.62 del 16.4.2013 è stato quindi emanato il Codice di comportamento dei dipendenti pubblici, in vigore dal 19.06.2013.

La legge 190/2012 ha, inoltre, riformulato l’art. 54 del D.lgs. 165/2001, prevedendo che le Pubbliche Amministrazioni si dotino di un codice di comportamento di Amministrazione che integra e specifica la disciplina contenuta nel Codice di Comportamento dei dipendenti pubblici emanato con il D.P.R. n.62/2013.

Il Codice di comportamento di Amministrazione del Comune di Pregnana Milanese  è stato approvato con Deliberazione di Giunta Comunale n. 32 del 31.03.2021 a seguito di procedura aperta alla partecipazione ed acquisizione del parere favorevole dell’Organismo Indipendente di Valutazione.

Nella sezione allegati si pubblicano:

  • Codice di comportamento dei dipendenti pubblici entrato in vigore il 19.06.2013 (emanato con D.P.R. n.62 del 16.4.2013)
  • Codice di Comportamento di Amministrazione del Comune di Pregnana Milanese approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 32 del 31.03.2021.

Documento principale

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

12/01/2023