Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l’acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

GESTIONE ATTIVITA' DIAGNOSTICA COVID

Le indicazione di ATS sull'accesso ai tamponi

Data di pubblicazione:

giovedì 30 dicembre, 2021

Tempo di lettura:

2 min

Visualizzazioni

306

Ultimo aggiornamento:

giovedì 30 dicembre, 2021

ATS-Milano  attraverso una comunicazione ai Sindaci in merito alla gestione dell’attività diagnostica Covid ha dato indicazioni rispetto all’accesso ai tamponi; di seguito si riporta la comunicazione in questione.

L’aumento dei casi di SARS-CoV-2 delle ultime settimane, sommandosi alle esigenze altrimenti generate (quali il Green Pass), sta determinando una forte pressione sulla rete di offerta dei punti tampone, nonostante l’aumento delle  disponibilità sulle agende di prenotazione.

E’ opportuno ricordare alla cittadinanza che l’offerta di tamponi antigenici o molecolari è garantita attraverso i punti tampone del Servizio Sanitario o direttamente dai Medici di Medicina Generale aderenti  solamente a:

  1. pazienti sospetti Covid che abbiano ricevuto prenotazione o ai quali il curante abbia richiesto l’esecuzione dell’indagine attraverso una ricetta; in quest’ultimo caso l’assistito può presentarsi anche senza appuntamento ma disponendo della ricetta del proprio medico;
  2. pazienti positivi, al temine del periodo di indicato nel provvedimento di isolamento rilasciato da ATS, che rappresenta titolo valido a ricevere la prestazione anche senza appuntamento (se già non prenotata dal MMG)
  3. alunni e operatori scolastici  con sintomi sospetti, sempre con accesso senza appuntamento ma presentando l’apposita modulistica in uso al sistema scolastico

Gli altri assistiti che possono accedere, attraverso il canale delle farmacie aderenti (https://farmacia-aperta.eu/ ), all’offerta di test rapidi riconosciuta e a carico dal SSR sono:

  1. contatti di caso per il tampone di fine quarantena (il documento da presentare è la disposizione di quarantena rilasciata da ATS)
  1. alunni e personale scolastico in sorveglianza sanitaria, presentando l’apposita modulistica in uso al sistema scolastico;
  2. persone rientrate dall’estero in coerenza alle indicazioni ministeriali, al termine della quarantena.

Per ogni altra esigenza (green pass, ecc.) gli assistiti potranno rivolgersi al canale di offerta privata e non potrà essere consentito accesso ai punti tampone sopra elencati.

 

 

 

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

30/12/2021