INDAGINE CENTRI RICREATIVI

SERVIZI RICREATIVI ESTIVI 2020

Il quadro delle regole per l’organizzazione di attività ricreative estive inizia a delinearsi con le linee guida diffuse dal Dipartimento per le politiche per la famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Ora dobbiamo aspettare che Regione Lombardia e l’ATS della Città Metropolitana di Milano si esprimano in merito alle indicazioni elaborate dal Governo, così da avere linee guida e protocolli definitivi che dettino le condizioni in cui potranno svolgersi le attività ricreative per l’estate 2020.

Dal momento che uno degli obiettivi delle attività estive è supportarvi nell’organizzazione familiare, abbiamo elaborato un breve questionario che trovate al link  https://forms.gle/XoimZSvTCPYTJ7Mf9 al quale vi chiediamo di rispondere entro il 31 maggio 2020. Si tratta di poche domande che hanno l’intento di conoscere l’effettivo interesse e gli attuali bisogni delle famiglie rispetto al servizio, che dovrà necessariamente svolgersi a piccoli gruppi e nel rispetto delle prescrizioni dei protocolli di sicurezza.

Per ogni minore dovrà essere compilato un modulo che avrà valore meramente informativo e non costituirà preiscrizione alle attività che verranno proposte.

Grazie per la collaborazione

Elisa Barbieri

Assessore ai Servizi alla Persona e alla Comunità