1. La Chiesa Nuova

    La Chiesa Nuova, dedicata ai Santi Pietro e Paolo, costruita durante l’ultima guerra mondiale (1945), e fortemente voluta dal Parroco Mons. Giuseppe Fumagallli, con il contributo determinante dei Pregnanesi, è stata Progettata dall’Ing. Gioielli e dipinta da Natale Penati. Oggi è inserita nel contesto urbano, grazie alla nuova pavimentazione del...
  2. La Chiesa Vecchia

    Ampliata nella seconda metà dell’800, presenta una facciata semplice e lineare. Oggi non più utilizzata, è caratterizzata dal pavimento originale in cotto variegato lombardo e dai fregi in gesso. Da segnalare in particolare la torre campanaria e l’abside, in parte ricostruita, con particolari risalenti alla fine del 1500.   <–...
  3. La Cappella del Lazzeretto

    L’edificio si trova a nord – ovest del territorio di Pregnana Milanese, esattamente ai margini della Via Gallarate, arteria che collega Pregnana a Vanzago. La costruzione risale presumibilmente all’epoca della “Grande Peste” del 1630 – 31, citata dal Manzoni nei “Promessi Sposi”, e sorgeva vicino ad un più grande Lazzaretto,...
  4. Il Mulino Sant’Elena

    È uno degli ultimi manufatti, risale, infatti, alla fine del 1700. Costruito a lato del fiume Olona, ne utilizzava l’acqua come forza motrice per far muovere le macine che servivano per triturare le granaglie destinate all’alimentazione umana e degli animali. Ristrutturato nel 1861, risulta ancora in parte funzionante. La proprietà...
  5. La Chiesetta

    La Chiesetta La chiesetta del ‘700, abbattuta all’inizio degli anno ’90 per fare posto al nuovo centro Parrocchiale, non era di grande importanza architettonica, ma ha visto migliaia di Pregnanesi dei secoli scorsi raccomandare alla Madonna la loro vita e la protezione dei pochi beni tra cui gli animali da...